Procedure per l'assicurazione della qualità della didattica

Il Piano per l’assicurazione della qualità della didattica è articolato a livello di Ateneo con obiettivi generali e a livello di corso di studio con obiettivi specifici.

Il Piano per l’assicurazione della qualità della didattica di Ateneo inizia con l’approvazione da parte degli organi di governo del Piano strategico triennale di Ateneo e della sua declinazione nel documento "Politiche e programmazione". Gli obiettivi individuati nel piano e nel documento e le azioni messe in atto per il raggiungimento degli obiettivi, vengono monitorati con cadenza annuale (riesame). In sede di riesame gli obiettivi del piano e del documento e le azioni ivi definite possono essere aggiornati e rimodulati sulla base degli esiti del monitoraggio degli obiettivi. Il ciclo si chiude allo scadere dei tre anni, con un riesame triennale che costituirà il punto di partenza per la stesura del nuovo piano strategico triennale.
Il Piano per l'assicurazione della qualità della didattica dei CdS è più complesso e articolato in vari aspetti: il riesame annuale e ciclico, la scheda unica annuale, la relazione annuale delle commissioni paritetiche docenti studenti, il monitoraggio delle azioni correttive, la scheda dell'insegnamento, la consultazione delle parti interessate, la rilevazione dell'opinione degli studenti e delle studentesse.