Amministrazione trasparente

Avviso
  • Considerata la natura del contenuto riportato la sezione è in progressivo e costante aggiornamento.
  • I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d. lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.
  • Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT) è il dott. Emanuele Fidora

 

  • Responsabile della protezione dei dati personali (RPD) ai sensi dell’articolo 37 del regolamento UE 2016/679 è il prof. Gianluca Navone (C.d.A. del 20 aprile 2018 - delibera n. 98/2018)

 per info consulta la sezione Privacy del portale di Ateneo

La sezione Amministrazione Trasparente è organizzata secondo quanto indicato dal decreto legislativo n. 33 del 14 marzo 2013 e dalle delibere CIVIT, oggi ANAC riguardanti gli adempimenti in materia.
L’obiettivo è: favorire forme diffuse di controllo e di partecipazione nel rispetto dei principi di buon andamento e di imparzialità.

Tale obiettivo è favorito anche dall’istituto dell’Accesso Civico - art. 5 del decreto legislativo n. 33/2013 - che prevede che ogni cittadino possa accedere senza alcuna motivazione ai dati in possesso della Pubblica Amministrazione, compresi quelli che le pubbliche amministrazioni non hanno l’obbligo di pubblicare, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti secondo quanto previsto dall'art. 5-bis. Per le modalità di esercizio si può consultare la sezione Altri contenuti > Accesso Civico

L’accesso civico si affianca all’Accesso ai Documenti Amministrativi ai sensi dell’art. 22 della Legge n. 241/1990. Per le modalità di esercizio dell’Accesso ai Documenti Amministrativi si può consultare la sezione Ufficio relazioni con il pubblico - Accesso agli atti

 

PROPOSTE E OSSERVAZIONI PER L’AGGIORNAMENTO DEL PIANO TRIENNALE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA 2019-2021

Il modulo, acquisibile dal link sottostante, sarà distribuito anche in occasione della Giornata della trasparenza

Per rendere possibile l’elaborazione dei contenuti, si invitano gli interessati a trasmettere le proprie proposte ed osservazioni alla casella e-mail anticorruzione.trasparenza@unisi.it entro il 30 novembre 2018.

SEGNALAZIONI DA PARTE DELLA SOCIETÀ CIVILE DI ILLECITI CHE COINVOLGONO DIPENDENTI DELL’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA O SOGGETTI CHE INTRATTENGONO RAPPORTI CON ESSA

Il cittadino può scrivere alla casella e-mail anticorruzione.trasparenza@unisi.it o contattare direttamente il RPCT

La segnalazione deve essere circostanziata e fornire tutti gli elementi utili per procedere alle dovute verifiche e controlli, a riscontro della fondatezza dei fatti oggetto di segnalazione e ai fini dell’individuazione degli autori della condotta illecita.