Accoglienza disabili e servizi DSA

Immagine logo l'Ufficio Accoglienza disabili e servizi DSA

Benvenuto all’Università degli Studi di Siena.

Ti descriviamo i nostri servizi e le nostre attività che ti accompagneranno nella realizzazione del tuo progetto di studio, rispetteremo la tua autonomia e vivrai questo periodo sentendoti parte della nostra comunità accademica.

Intanto ci presentiamo:

La prof.ssa Sonia Carmignani è il delegato all’accesso e frequenza studenti con disabilità;

poi ci siamo noi: maria gabriella giorgi, giovanna coriale, Mariastella Lo Re, cecilia gennari e roberto capperucci.

Ti aspettiamo.

 

Progetto a.a. 2018-2019 Sportello di ascolto a scuola

Su richiesta della scuola, il personale dell’ufficio, specializzato nell'accoglienza di studenti con disabilità e con disturbi specifici dell'apprendimento, è disponibile a organizzare il punto di incontro direttamente all’interno della scuola.

Per  pianificare le attività  e offrire , in maniera riservata, a  studenti e famiglie la consulenza  sulle  reali opportunità e facilitazioni dell’Ateneo, la scuola può scrivere a :

uffdisabili@unisi.it (responsabile Maria Gabriella Giorgi, tel. 0577 235415).

 

"Occhio della città intelligente", una app che facilita la mobilità

Da gennaio 2019 è attiva anche a Siena "Occhio della città intelligente", una app per smartphone dedicata a supportare in ambito urbano la mobilità autonoma di persone con difficoltà visiva (ipovedenti e non vedenti). In particolare rendendo loro facilmente accessibili, durante gli spostamenti a piedi o con mezzi pubblici, informazioni “open data” derivanti dal flusso di dati raccolti e messi a disposizione dalle strutture amministrative e di trasporto di una città.

Dopo Firenze, Siena è la seconda città italiana ad avere adottato questa app e tale traguardo è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra il Comune di Siena, l’Università degli Studi di Firenze e il Lions Club.

La app è gratuita e disponibile per i sistemi operativi Android e iOS sui relativi store on line:

La app è stata sviluppata da un gruppo di ricerca interdisciplinare dell’Università degli Studi di Firenze coordinato dal Centro di Studio e Ricerca per le Problematiche della Disabilità (CESPD), con la collaborazione e il supporto di LIONS CLUB Distretto 108 LA e LEO CLUB Distretto 108 LA, e delle aziende PLAN SOFT s.r.l., HWG s.r.l. e OMNIA SERVICE ITALIA s.r.l.

 

Disabilità e Bellezza: l'Unione europea e la bellezza inclusiva

Vi invitiamo a  partecipare ad un evento organizzato da Europe Direct dell'Università di Siena in collaborazione con l'Ufficio accoglienza disabili e servizi DSA ed inserito in un progetto della Commissione europea dedicato ad approfondire la conoscenza ed il dibattito su temi di interesse dell'UE e dei cittadini europei.

L'evento, dal titolo “Disabilità e Bellezza: l'Unione europea e la bellezza inclusiva", si svolgerà il prossimo 19 marzo dalle ore 16:30 nell'Aula Magna del Rettorato dell'Università di Siena, Via Banchi di Sotto, 55 .

L'obiettivo è quello di stimolare l'attenzione dei cittadini sul tema della disabilità nel contesto dei diritti umani e  dell'effettiva parità di accesso ai servizi sanitari, alle diverse strutture e non solo. Parleremo di come la bellezza influisce nella nostra vita, e se la percezione che abbiamo di noi corrisponde a quella che hanno gli altri. Partiremo da queste riflessioni per capire come nella nostra società  la Bellezza abbia un ruolo importante intesa non solo dal punto di vista estetico del corpo  ma anche intellettuale, artistico, sportivo, osservandola nei diversi ambiti come quello dello sport, del lavoro, della famiglia, dei mass-media, dei social.

All' evento interverranno  Massimo Porciani (Presidente del Comitato italiano paralimpico Toscana), Francesco Lorenzini ( Atleta di Tennis-Tavolo -  Campione Italiano Paralimpico ), Cinzia Chiarini e Michela Trentin (Sturt up Vanity Wheel), Nadia Bredice (Atleta nazionale di arrampicata), Mihai Dragusanu (Ingegnere di robotica).

Partecipano: Laboratorio Elettra Estetica  Siena (per la Cura del tuo Benessere fisico e mentale),  un'interprete per la Lingua dei segni.

 

L'evento è aperto a tutta la cittadinanza ed il programma è contenuto nella locandina allegata.

Chi desidera l'attestato di partecipazione potrà inviare una email di iscrizione all'indirizzo europedirectsiena@unisi.it

  mettendo nell'oggetto Disabilità e Bellezza: l'Unione europea e la bellezza inclusiva - Martedi 19 marzo 2019