Archivio USiena sostenibilità

5 e 6 marzo 2015. Evento dedicato ai molteplici aspetti dell’agrifood
img

2nd SDSN for Mediterranean Conference

"Solutions for Agri-food Sustainability in the Mediterranean. Policies, technologies and business models"

5-6 marzo, Aula magna del Rettorato, Banchi di Sotto, 55 - Siena

testo

Sustainability Literacy Test
locandina Sustainability Literacy Test

L'8 ottobre, dalle 9.00 alle 21.00, si terrà il Sustainability Literacy Test, un test online gratuito a scelta multipla dedicato a valutare il livello di conoscenza degli studenti nel campo della responsabilità economica, sociale e ambientale.

 

Scopri le modalità di partecipazione al test:

Al via ad Arezzo un corso di formazione su sostenibilità, sviluppo e consumo responsabile

Sostenibilità, sviluppo e consumo responsabile sono i temi del corso di formazione organizzato dal dipartimento di Scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale dell’Università di Siena e finanziato dal Consumers' Forum.

 

Durante il corso saranno analizzati gli aspetti ambientali, economici, finanziari, filosofici, sociali e istituzionali della sostenibilità e del consumo responsabile.

 

Jeffrey Sachs - It is Time to Act: 2 Degrees is the Limit. Message on Climate Change to World Leaders
Jeffrey Sachs
NEWS - Istituzione dell'insegnamento di Sostenibilità
immagine

Per l'anno accademico 2013-2014 è stato attivato l'insegnamento di Sostenibilità

 

L'Università di Siena ha fra le sue priorità gli argomenti legati alla sostenibilità. Questa attenzione ci ha anche consentito di ottenere il prestigioso incarico di coordinatori per l’area del Mediterraneo del progetto Sustainable Development Solutions Network, promosso direttamente dall’ONU attraverso il Segretario generale Ban Ki Moon, e guidato dall’economista della Columbia University Jeffrey Sachs.

È auspicabile che, indipendentemente dal corso di studio al quale sono iscritti, gli studenti dell'Università di Siena possano acquisire una preparazione sul tema della Sostenibilità, diventando punti di riferimento per i loro omologhi dell'area mediterranea.

 

NEWS - The Age of Sustainable Development: corso on line della Columbia University
COURSERA

Il 21 gennaio inizierà il corso universitario online dedicato alla sostenibilità, aperto e gratuito, dell'economista della Columbia University Jeffrey D. Sachs, sulla piattaforma web Coursera, ideata per una formazione a distanza.

 

Jeffrey D. Sachs, direttore del progetto Sustainable Development Solutions Network, spiega che il corso, The Age of Sustainable Development,  affronterà il tema dello sviluppo sostenibile descrivendo le complesse interazioni tra economia, ambiente, ricchezza e povertà favorendo, al tempo stesso, l'interazione e la stesura di progetti, anche a distanza, tra docenti e studenti.

NEWS - The Age of Sustainable Development: intervento di Jeffrey D. Sachs sull'inserto del Sole 24 Ore "Imprese e Territori"
Jeffrey D. Sachs

L'economista della Columbia University Jeffrey D. Sachs, direttore del progetto Sustainable Development Solutions Network, è intervenuto sul Sole 24 Ore per affrontare le tematiche legate allo sviluppo sostenibile e lanciare il corso universitario on line The Age of Sustainable Development.

Lo sviluppo sostenibile, spiega Jeffrey D. Sachs, può essere lo strumento chiave per salvare il mondo e divenire il principio guida delle nostre politiche, dell'economia, e anche dell'etica negli anni a venire: "Coloro che lo studiano devono quindi conoscere una vasta gamma di argomenti, tra cui sviluppo economico, istruzione, assistenza sanitaria, i cambiamenti climatici, i sistemi energetici, la biodiversità e l'urbanizzazione".

News
Copertina

All creatures great and small - Biodiversity Special Report, by Emma Duncan

The Economist, 14 settembre 2013

 

Special report sulla Biodiversità del periodico The Economist.

La Biodiversità, una volta preoccupazione di scienziati e verdi, è adesso un argomento di primo piano.

NEWS
Img Economist

"The next Frontier", by Jeffrey Sachs

The Economist, 21 settembre 2013

 

In un articolo dal titolo "The next Frontier" pubblicato dal periodico The Economist nel suo blog "Free exchange", l'economista  e direttore dell'Earth Institute della Columbia University Jeffrey Sachs, espone il suo punto di vista sul tema dello sviluppo sostenibile.

Incontro aperto sulla rete globale UN-SDSN e sul progetto MED Solutions
Logo

Incontro aperto sulla rete globale UN-SDSN e sul progetto MED Solutions. Aggiornamento sul Progetto Med Solutions.
L'incontro si è tenuto il 19 novembre 2013

"Lo scorso luglio è stato ufficialmente lanciato MED Solutions, il Network del Mediterraneo coordinato dal nostro Ateneo nell'ambito del progetto UN SDSN, guidato da Jeffrey Sachs di Columbia University.
Si è trattato di un evento assai  promettente, che ha tratto vantaggio del contributo  di esperti di 19 dei 21 stati mediterranei e della presenza,  fra gli altri,  del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca  Maria Chiara Carrozza,  del Vice Presidente della Regione Toscana Stella Targetti e dell'ex Ministro dell'Ambiente Corrado Clini.
Nei prossimi mesi  il Progetto si consoliderà ulteriormente, costruendo la rete dei partner mediterranei, promuovendo il dibattito sullo sviluppo sostenibile e i Sustainable Development Goals, valorizzando soluzioni ai temi dello sviluppo sostenibile e partecipando attivamente alla rete globale UN-SDSN.
Sui siti  http://unsdsn.org/ www.medsolutions.unisi.it/, potrete trovare, oltre ad un'ampia descrizione del progetto, il rapporto recentemente presentato dal Prof. Jeffrey Sachs al Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon , nel quale vengono citate le attività del Network e l'iniziativa coordinata da Siena.
Colgo l'occasione anche per evidenziare che nell'ambito del progetto MED Solutions, il tema dello sviluppo sostenibile viene analizzato nelle sue  diverse dimensioni, economica, socio-culturale ed ambientale, nella consapevolezza della rilevanza  di ciascuna di esse e della loro integrazione.
Per questa ragione vi ricordo l'incontro previsto per domani, 19 novembre, alle ore 15.00, presso l'Aula Magna Storica, aperto a tutti i colleghi e gli studenti  interessati.
Ringraziandovi per l'attenzione, porgo i miei più cordiali saluti.

Il Rettore
Prof. Angelo Riccaboni"

Incontro sulla biodiversità con S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco

Incontro sulla biodiversità con S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco

Il 10 ottobre al Rettorato si è svolto l'incontro con S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco "Il Mar Mediterraneo. Biodiversità e crescente inquinamento: quali prospettive". Il Principe Alberto II di Monaco è membro del Leadership Council di UN SDSN (Sustainable Development Solutions Network), il network dell'ONU nato con l'obiettivo di individuare soluzioni per lo sviluppo sostenibile; del Leadership Council di UN SdSN  fa parte anche il Rettore Angelo Riccaboni, che presiede Med Solutions, il network coordinato dall'Università di Siena per la ricerca di soluzioni per la sostenibilità nel Mediterraneo.

20 agosto, Earth Overshoot Day 2013: l'Ateneo senese per la sostenibilità

L’Università di Siena, impegnata fortemente sul tema della sostenibilità, segnala l'Earth Overshoot Day 2013, la data in cui la nostra impronta ecologica supera la capacità di rigenerazione del pianeta.

Tra i promotori della giornata di oggi il prof. Simone Bastianoni, coordinatore dell’Ecodynamics Group dell’Università di Siena e membro del Global Footprint Network, il think tank internazionale sulla sostenibilità che lavora per far prendere decisioni in linea con la realtà ecologica.

MED Solutions, prende ufficialmente il via il network Onu
Immagine

 

E' possibile leggere tutte le notizie sulla First Siena Conference "Sustainable Development Solutions for the Mediterranean Region":

Call for Proposal e Solutions
Logo

Call for Proposal
A conclusione della First Siena Conference di MED Solutions è stata riaperta la Call for Proposals for Solutions Initiatives in the Mediterranean Region rivolta a ricercatori, studenti e operatori:

 

Solutions

Durante la conferenza, dal titolo "Sustainable Development Solutions for the Mediterranean Region", sono state presentate le soluzioni di sviluppo sostenibile selezionate individuate a seguito della Call for Proposals che si è tenuta nei mesi scorsi.

NEWS

 

Dopo la consultazione pubblica di maggio è stato pubblicato il report “An Action Agenda for Sustainable Development".

 

Il Leadership Council di SDSN - Sustainable Development Solutions Network, ha consegnato al Segretario generale dell'ONU Ban Ki-moon il documento che delinea le dieci priorità per lo sviluppo sostenibile attraverso quattro principali dimensioni:

• crescita economica e fine della povertà,

• inclusione sociale,

• sostenibilità ambientale,

• e buona governance.

 

 

NEWS
Ban Ki-moon con Susilo Bambang Yudhoyono, co-chair del panel

Pubblicato il report “A New Global Partnership: Eradicate Poverty and Transform Economies through Sustainable Development”, a cura del gruppo di eminenti personalità di tutto il mondo componenti lo High Level Panel on the Post-2015 Development Agenda, il panel istituito dal Segretario delle Nazioni Unite Ban Ki-moon.

Il network MED SDSN presentato in Ateneo

 

 Mediterranean Sustainable Development Solutions Network (MED-SDSN)

 

La conferenza internazionale di luglio e il network MED SDSN sono ststi presentati alla comunità accademica in occasione della riunione del network Ne.S.SO. (Network Siena Sostenibilità – Siena Sustainability Network) che si è tenuta 15 maggio al rettorato.

 

 

 

Earth Day - 22 aprile 2013

Giornata Mondiale della Terra
22 aprile

Il 22 aprile di ogni anno si celebra la Giornata Mondiale della Terra, ricorrenza nata nel 1970 come evento educativo sui temi ambientali.

Il tema scelto per il 2013 dall’Earth Day Network, l’organizzazione mondiale a cui fa capo l'evento, è "The Face of Climate Change"; il network vuole così evidenziare, attraverso le foto ricevute da tutto il momdo, le storie delle persone e degli animali, ma anche dei luoghi, colpiti dal  cambiamento climatico e delle inziative di chi fa qualcosa per correre ai ripari.

Anche l’Università di Siena - grazie al crescente interesse della sua comunità ed all’impegno che il network Ne.S.So., Greening USiena, gruppo Uni.D.E.A. e tutto il personale coinvolto hanno profuso nel progetto USiena Sostenibilità - intende ricordare la Giornata Mondiale della Terra, cambiando per la giornata del 22 la cover del profilo facebook di ateneo ed inviando tutti al alla compilazione dell'Earth Day’s Footprint  Calculator, un quiz accessibile dal sito dell’Earth Day Network che consente di calcolare, attraverso l’inserimento delle proprie abitudini quotidiane, l’impatto che ciascuno di noi esercita sul nostro pianeta e sulle sue risorse naturali.

Leggi tutto sul sito del network studentesco Greening USiena.

- La Cover Facebook da scaricare
- Scopri la tua impronta ecologica sull'Earth Day’s Footprint Calculator

- Sito Ufficiale dell’Earth Day 2013
- Global Footprint Network – 2011 Annual Report (pdf)

Una pulizia del litorale livornese
Immagine dal profilo

Pulizia del litorale livornese a cura di una studentessa di Greening USiena

Livorno, 21 aprile

 

Il 21 aprile Enrica Rasetti, studentessa di Economia dell'ambiente del nostro Ateneo coinvolta nelle attività del network Greening USiena, ha organizzato in solitaria la pulizia del litorale di Livorno, sua città natale.

L'obiettivo di Enrica Rasetti e di Greening USiena è comune, quello di impegnarsi in attività concrete che abbiano un impatto sulla vita delle comunità che abitiamo e condividiamo nel contesto di uno sviluppo sostenibile a livello locale globale.

La nostra studentessa spera che partecipino all'iniziativa non solo i colleghi originari della zona, ma anche molti altri simpatizzanti. I dettagli della giornata saranno comunicati in seguito, ma chi fosse interessato può contattare Enrica Rasetti all'indirizzo mail erase2004@hotmail.it

L'iniziativa è stata inserita tra le Oceans Iniziatives della Surfrider Foundation Europe.

Sustainable Development Solutions Network, incontro a New York
Logo MED UN SDSN

 

Incontro del network ONU "Sustainable Development Solutions Network"

New York, 9 e 10 aprile 2013

 

Continuano il 9 e 10 aprile a New York gli appuntamenti del network Onu "Sustainable Development Solutions Network" (UN SDSN), diretto dall'economista Jeffrey D. Sachs, nato con l'obiettivo di individuare soluzioni per lo sviluppo sostenibile.

 

  • Leggi tuttoSustainable Development Solutions Network, incontro a New York
Unisi-sostenibilità ambientale: incontro con il commissario Janez Potocnik - 5 APRILE 2013
Logo Europe Direct

5 aprile 2013

Il 5 aprile, dalle 9.30 alle 12.30, presso la stazione Leopolda di Pisa, si terrà un incontro con il commissario europeo Janez Potocnik: l'evento rientra nell'ambito di “Lezioni d’Europa 2013 -­ L’Unione europea e la sostenibilità”, il ciclo di iniziative organizzate dall'Ateneo attraverso il Centro Europe Direct di Siena.

L’incontro con il Commissario Janez Potocnik, responsabile per le tematiche relative all’ambiente, sarà gratuito per i partecipanti). L’evento si inserisce in un’azione di dialogo e ascolto dei cittadini su vari temi relativi alle politiche dell’Unione europea. Durante il dialogo il Commissario si confronterà con i presenti anche sui temi più generali del futuro della costruzione europea.

L’Ateneo, impegnato sui temi della sostenibilità, offre l’opportunità di prendere parte all’incontro, nell’ambito delle attività del progetto europeo Europe Direct. La possibilità di poter incontrare il commissario rappresenta una grande opportunità offerta dall'Università di Siena, da sempre impegnata sui temi della sostenibilità ambientale

 

Chi è interessato a partecipare all'incontro deve prenotarsi, entro il 3 aprile, secondo le seguenti modalità:

  • inviare una mail a europedirectsiena@unisi.it,
  • recarsi di persona al Centro Europe Direct c/o Ufficio Relazioni con il Pubblico dell'Università di Siena (Banchi di Sotto, 55).

 

Le prenotazioni saranno accettate in ordine di arrivo, fino a un massimo di 50.

Tutte le informazioni sulla giornata sono consultabili sulle pagine web di Europe Direct e sulla pagina Facebook Europe Direct.

Google+ University Hangout sui temi energetici - 8 marzo 2013
Googoe hangout

8 marzo 2013

L'8 marzo, dalle 15 alle 16.30, l'Università degli Studi di Siena ha partecipato ad un Google+ University Hangout, organizzato dalla London School of Economics Energy Society sugli aspetti relativi al futuro dell'energia.

>> DIRETTA WEB su YouTube, all’indirizzo http://www.youtube.com/lseenergy

Annunciata la presenze del premio Nobel Michael Jefferson e di Neil Gilmour, Vice President for Development di Shell International. Tra le università partner: Harvard Kennedy School, Standford Law School, Columbia Business School.

L'evento è aperto a tutti, studenti, professori, researchers e persone interessate: è gradita una conferma della presenza inviando una mail a greeningusiena@unisi.it

Lezioni d'Europa 2013: l'Unione europea e la sostenibilità - Iscrizioni on line entro il 6 marzo
Logo Lezioni Europa

Lezioni d'Europa - edizione 2013

E' iniziato il 6 marzo 2013 il ciclo "Lezioni d'Europa 2013", incentrato quest'anno sulla sostenibilità, uno degli obiettivi fondamentali dell'Unione Europea.

Il corso si avvale della collaborazione scientifica del Centro di ricerca sull'integrazione europea CRIE-Centro di eccellenza Jean Monnet, dell'Università di Siena, diretto dai docenti Ariane Landuyt e Simone Borghesi.

Tutte le informazioni e le iscrizioni al corso sono consultabili sulla sezione del portale dedicata a Europe Direct,o al sito web  di Lezioni d'Europa.