Orientamento, stage&career

  • Qual è la differenza fra il tirocinio curriculare e il tirocinio extra-curriculare?

    • Il tirocinio curriculare  viene svolto sempre da studenti durante il corso di studi: permette quindi di fare una prima esperienza lavorativa e acquisire eventualmente  i CFU previsti nel piano di studio, ma può essere svolto anche se non direttamente in funzione del riconoscimento di crediti formativi (es. tirocinio per l'elaborazione della tesi di laurea).

     

    • Il tirocinio extra curriculare (o non curriculare) è un’opportunità rivolta ai neolaureati che hanno conseguito un titolo di studio presso l’Università di Siena da non oltre 12 mesi. Se si svolge in aziende/enti della Regione Toscana (quindi regolamentato dalla legge regionale Toscana) il tirocinante riceve un rimborso spese mensile minimo di 500 Euro da parte del soggetto ospitante (il soggetto ospitante, sia pubblico che privato, può richiedere un rimborso di 300 euro da parte della Regione).
      Per quelli attivati in altre Regioni è necessario verificare la normativa vigente nella regione ospitante.

     

la tua bussola