Benefici economici e alloggi

Studenti con disabilità

Per gli studenti con disabilità iscritti ai corsi di laurea, di dottorato di ricerca e alle scuole di specializzazione, sono previsti esoneri o riduzioni delle tasse e dei contributi universitari. I benefici variano in base al tipo di certificazione e alla percentuale di invalidità.

 

1. Sono esonerati totalmente dal pagamento delle tasse universitarie e dei contributi per le attività del Centro Sportivo Universitario e per l’assolvimento dei diritti SIAE, nonché della Tassa Regionale per il Diritto allo Studio Universitario:

  • tutti gli studenti con disabilità certificata in base alla legge 104/92
  • gli studenti con invalidità riconosciuta con percentuale pari o superiore al 66%

Per ottenere tale beneficio gli studenti interessati devono inserire i propri dati nel corso della procedura online di immatricolazione/iscrizione e consegnare all’Ufficio Accoglienza disabili e servizi DSA la fotocopia del certificato di invalidità.

 

2. Gli studenti con invalidità riconosciuta compresa tra il 50 e il 65% privi di certificazione 104/92 possono essere esonerati dal pagamento, anche parziale, delle tasse universitarie. A tal fine è necessario inoltrare una domanda scritta al Rettore in cui si chiede di accedere al Fondo di solidarietà entro i termini fissati annualmente da apposito bando. In questo caso si pagano la prima rata delle tasse e la tassa regionale per il diritto allo studio che verranno poi rimborsate se la domanda di esonero viene accolta.

 

3. Inoltre è concessa l'esenzione dalle tasse di iscrizione e contributi universitari agli studenti figli dei beneficiari della pensione di inabilità, secondo quanto previsto dall’art. 30 della Legge 118/71.

Studenti con DSA

Attualmente non sono previsti esoneri o riduzioni di tasse e contributi per gli studenti con DSA, che però possono ottenere i benefici previsti per tutti gli altri studenti.

Borse di studio
Le borse di studio dell'Azienda regionale per il diritto allo studio (ARDSU) vengono assegnate con un bando annuale e in base a criteri di reddito e di merito. Gli studenti con disabilità possono usufruire di criteri specifici nel calcolo del merito e di valori ISEE diversi.
Gli studenti vincitori di borsa di studio sono inoltre esonerati automaticamente dal pagamento delle tasse universitarie.
Requisiti e scadenze sono contenuti nel bando ARDSU pubblicato annualmente in concomitanza con le immatricolazioni e le iscrizioni.
Alloggi riservati

L'ARDSU Toscana riserva annualmente un certo numero di alloggi nelle residenze universitarie agli studenti con disabilità, oltre a due appartamenti accessibili realizzati in collaborazione con l'Ufficio accoglienza disabili con un progetto MIUR "Intrecciamo i nostri colori".

Criteri di assegnazione e modalità di richiesta sono contenute nel bando annuale dell'ARDSU Toscana:

Mensa universitaria

Tutti i vincitori di borsa di studio dell'ARDSU Toscana accedono gratuitamente alle mense universitarie presenti in città.
 

I bandi e le info sulle attività culturali e sportive dell'ARDSU Toscana sono disponibili sul sito web.