Rassegna "Tradire le radici nella musica"

Giovedì, 6 Aprile, 2017 - 21:00
Rassegna "Tradire le radici nella musica"

Rassegna "Tradire le radici nella musica"

 

Prossimo appuntamento:

"Denominazione di origine popolare". L’incredibile storia dei musicisti braccianti di Santa Vittoria

6 aprile, ore 21.00 (ore 20.30 degustazione), Palazzo Chigi Saracini, via di Città, 89 - Siena

Ingresso: 5 euro

 

 

Il 6 aprile, alle ore 21.00 presso Palazzo Chigi Saracini, andrà in scena "Denominazione di origine popolare", sesto appuntamento della  rassegna "Tradire le radici nella musica" preceduto, alle 20.30, da una degustazione di vini a cura dell’Enoteca Italiana.

 

Con:

  • I Violini di Santa Vittoria
    Davide Bizzarri | primo violino
    Orfeo Bossini | secondo violino
    Roberto Mattioli | terzo violino
    Ciro Chiapponi | viola
    Fabio Uliano Grasselli | contrabbasso

 

Tradire le radici nella musica” è un’iniziativa dell’Accademia Musicale Chigiana realizzata insieme al Santa Chiara Lab, in collaborazione con l’Enoteca Italiana e con il supporto di Università di Siena, Comune di Siena, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Siena Jazz.

il programma della rassegna
immagine locandina
  • 9 febbraio, ore 18.30, "Frottole sul passato", Palazzo Chigi Saracini, via di Città, 89 - Siena,
  • 23 febbraio, ore 21.00, "Radici", Palazzo Chigi Saracini, via di Città, 89 - Siena,
  • 1 marzo, ore 21.00, "Notturno salentino", auditorium Santa Chiara Lab, via Valdimontone, 1 - Siena,
  • 16 marzo, ore 21.00, "Oltre l'Adriatico", Palazzo Chigi Saracini, via di Città, 89 - Siena,
  • 23 marzo, ore 21.00, "Isole inaudite", Palazzo Chigi Saracini, via di Città, 89 - Siena,
  • 6 aprile, ore 21.00, "Denominazione di origine popolare", Teatro dei Rinnovati, piazza Il Campo - Siena
  • 20 aprile, ore 21.00, "David Lazzaretti, profezie sull'Amiata", auditorium Santa Chiara Lab, via Valdimontone, 1 - Siena.

 

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero, ad eccezione di quello del 6 aprile, al costo di € 5.

 

► Per info: