Opportunità di finanziamento di progetti di ricerca

Questa pagina raccoglie una selezione delle più recenti notizie sulle opportunità di finanziamento per la ricerca scientifica da parte di organismi nazionali ed internazionali attraverso dei bandi competitivi. Per una panoramica sugli enti finanziatori si veda la pagina Mappatura principali enti finanziatori nazionali e internazionali.

Premio Rita Levi Montalcini ITALIA-ISRAELE: Genomic technologies for sustainable agriculture

Sono aperte le candidature al Premio RITA LEVI-MONTALCINI per la cooperazione scientifica tra ITALIA e ISRAELE.

L’iniziativa, promossa da MAECI, Fondazione CRUI e MUR, invita le Università e gli enti di ricerca a presentare un progetto che preveda il soggiorno di una/o studiosa/o israeliana/o di elevato prestigio internazionale per un minimo di quattro mesi presso l'ente italiano proponente.

Il tema individuato per l’edizione 2021 è: Genomic technologies for sustainable agriculture.

 

Scadenza: 7 ottobre 2021, ore 13.

 

Premio RITA LEVI-MONTALCINI per la cooperazione scientifica tra ITALIA e ISRAELE

REGIONE TOSCANA: ASSEGNI 5G E TECNOLOGIE INNOVATIVE PER IL SETTORE MANUFATTURIERO

La Regione Toscana finanzia l’attivazione di assegni di ricerca per progetti finalizzati all'applicazione del 5G e di tecnologie innovative nel settore manifatturiero.

 

Le proposte devono essere finalizzate alla diffusione della conoscenza scientifica e tecnologica e alla loro integrazione all’interno dei processi di produzione nelle seguenti aree tecnologiche ad alto impatto applicativo:

  • 5G
  • Data Analytics e Intelligenza Artificiale
  • Blockchain.

 

Possono presentare domanda gli Organismi di Ricerca (OR) in collaborazione con micro, piccole e medie imprese (MPMI) del settore manifatturiero che rispettino le indicazioni sui codici ATECO inserite nel bando.

 

Per ogni progetto di ricerca è previsto il finanziamento di un solo assegno di ricerca dell’importo di 28.000 euro.

 

Il bando è attuato nell’ambito del Nuovo Piano Sviluppo e coesione FSC - Intervento ex POR FESR ˝Sostegno alle attività collaborative realizzate da aggregazioni pubblico-private per lo sviluppo e la promozione di settori ad alta tecnologia per il sistema regione. Azioni di sistema” e si inserisce altresì nell'ambito di GiovaniSì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani.

 

Scadenza: 3 novembre 2021, ore 17

 

Bando 5G

Fondazione Italiana per l'Autismo - Bando per l'individuazione di progetti da sostenere per l'anno 2021
La Fondazione Italiana per l’Autismo ONLUS (FIA), ha pubblicato il Bando per l'individuazione di progetti di ricerca da sostenere nel 2021 mediante erogazione di contributi a fondo perduto.
 
Di seguito, i criteri generali del bando:
 
a) Budget per progetto: da 50.000 a 100.000 annui. 
 
b) Durata per progetto: massimo 24 mesi. 
 
b) Cofinanziamento: almeno il 30%, è ammessa la valorizzazione di personale strutturato o strumentazioni, oltre a eventuali risorse finanziarie provenienti da realtà private e/o pubbliche.
 
c) Capofila: Università o Centro di Ricerca (CNR, ISS, IRCCS)
 
d) Ambiti di Ricerca:
 
Ricerca metodologica-didattica ed innovativa nel campo dell'inclusione scolastica 
- Ricerca di base e applicata per diagnosi, trattamento e sostegno della popolazione con autismo nell'infanzia, nell'adolescenza e nell'età adulta.
 
Scadenza: 30 settembre 2021, ore 23,00, attraverso l’invio mediante PEC del Modulo Progetti 2021.
 
 
 
 
 
Programma LIFE 2021 - 2027: pubblicati i primi bandi.
Programma LIFE - icona
la Commissione Europea ha pubblicato i primi bandi LIFE Programme for Environment and Climate Action 2021-2027. Il nuovo programma contribuirà alla transizione verso un'economia sostenibile, al miglioramento della qualità dell’ambiente e alla tutela della biodiversità. I bandi pubblicati si riferiscono al Programma di lavoro 2021-2024 e saranno gestiti dall’Agenzia Esecutiva Europea per il Clima, le Infrastrutture e l’Ambiente (CINEA).
 
 Il programma LIFE 2021- 2027 è così strutturato:
- settore «Ambiente», che include
a) il sottoprogramma Natura e biodiversità;
b) il sottoprogramma Economia circolare e qualità della vita
- settore «Azione per il clima», che include
a) il sottoprogramma Mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici;
b) il sottoprogramma  Transizione all'energia pulita.
Le call sono aperte dal 14 Luglio con scadenze differenziate, le prime a Settembre 2021 e le ultime a Gennaio 2022.
Sono disponibili le videoregistrazioni degli eventi informativi.
EU4HEALTH: Nuovi Bandi in Uscita

Il programma europeo in materia di salute,EU4Health,finanzierà progetti riguardanti la preparazione della crisi, la prevenzione delle malattie, il rafforzamento dei sistemi sanitari e del personale sanitario e la digitalizzazione, e il cancro ( come priorità trasversale).
I primi 5 bandi in uscita sono i seguenti:

Il finanziamento della Commissione Europea arriverà fino ad un massimo del 60% del budget di progetto, i costi indiretti sono calcolati al 7%.

call document

Apertura: 29 luglio 2021
Scadenza:   15 settembre 2021
 

Horizon Europe: pubblicati i nuovi bandi di Ricerca&Innovazione

Sono stati ufficialmenti pubblicati i primi programmi di lavoro di Horizon Europe contenenti le nuove call for proposal per i progetti di ricerca e innovazione.

Il nuovo programma di ricerca Horizon Europe intende promuovere la ripresa dalla pandemia di COVID-19 e facilitare la trasformazione verde e digitale dell’UE.

Il programma garantirà finanziamenti a breve e lungo termine per la ricerca in risposta alle sfide globali future, con particolare attenzione a sanità, cambiamenti climatici, digitalizzazione e sostegno alle PMI innovative.

Attraverso i Work Programme la Commissione Europea ha identificato quali sono le sfide globali future e  le tematiche prioritarie sulle quali finanziare i progetti di ricerca o di innovazione scientifica e tecnologia per il prossimo bienno.

I nuovi WP sono disponibili nel portale della Commissione Europea Funding&Tenders portal.

Banca d'Italia - Erogazioni contributi liberali anno 2021

Le richieste di finanziamento possono essere presentate all’ente in determinati periodi dell’anno:

 

- quelle presentate dal 1° gennaio al 28 febbraio sono istruite e decise entro il mese di giugno;

 

- quelle pervenute dal 1° luglio al 31 agosto sono istruite e decise entro il mese di dicembre.

 

Criteri e procedure per l’assegnazione dei contributi liberali 

 

Il Modulo per la presentazione della richiesta di contributo e altre informazioni utili sono disponibili qui

 

 

 

Fondazione Intesa San Paolo - Fondo di Beneficenza

Ogni anno è possibile presentare idee progettuali su tematiche ritenute particolarmente rilevanti e urgenti.

Per il biennio 2021-2022 sono indicati 3 Focus principali in Ambito Sociale:

 

-        Supporto psicologico ai malati di Covid e ai soggetti maggiormente colpiti dalla pandemia;

-        Formazione e inserimento lavorativo di soggetti fragili, con particolare attenzione per le nuove povertà;

-        Supporto agli adolescenti e ai giovani in situazione di fragilità.

 

Per il biennio 2021-2022 l’intervento del Fondo intende anche porre anche l'attenzione su tutti quei progetti di ricerca in Area medica che hanno come fine il miglioramento della vita degli individui, risolvendo gravi problematiche o rispondendo a bisogni emergenti.

 

Fatta eccezione per l’Area Medica, ogni altra idea progettuale potrà essere presentate in ogni momento attraverso la piattaforma on-line.

Le Linee Guida e ulteriori informazioni sono disponibili qui 

 

 

 

The European Innovation Council - EIC
European Innovation Council

Il Work Programme EIC è stato pubblicato il 18 marzo 2021 e le prime call for proposals lanciate sono in ambito Pathfinder e si differenziano in :

  • Open : sono aperte a proposte in tutti i campi della scienza, della tecnologia o settore di applicazione, senza predefinite priorità tematiche basate su una ricerca interdisciplinare rivoluzionaria high risk/high gain
  • Strategic Challenges : finalizzate a costruire nuove e pioneristiche direzioni nella scienza e nella tecnologia, capaci di rivoluzionare un settore e un mercato o creare nuove opportunità realizzando, attraverso collaborazioni multidisciplinari, soluzioni tecnologiche innovative fondate su ricerca e sviluppo ad alto rischio ed alto impatto. Questo schema di finanziamento identifica 5 sfide competitive, nell’ambito delle quali è possibile presentare una proposta progettuale:

         1.Awareness Inside - Artificial Intelligence;

         2.Tools to measure and stimulate activity in Brain tissue;

         3.Emerging Technologies in Cell and Gene therapy (CGT);

         4.Novel routes to Green Hydrogen production;

         5.Engineered Living Materials (ELMs). 

 

Le scadenze per il Pathfinder Open  e per le Strategic Challenges, sono rispettivamente fissate per il 19 Maggio 2021 e il 27 Ottobre 2021.

 

European Innovation Council

 

ERC - European Research Council Grants
erc

L'ERC è l'organismo della Commissione Europea che finanzia i ricercatori di eccellenza di qualsiasi età e nazionalità che intendano svolgere attività di ricerca di frontiera negli Stati membri dell’UE o nei paesi associati. 

  • Starting Grant: call 2021 scaduta il 08/04/202, rivolta a ricercatori con 2-7 anni di esperienza dal dottorato 
  • Consoldidator Grant: call 2021 scaduta il 20/04/2021, rivolta a ricercatori che hanno dato prova della loro maturità scientifica (ad esempio con un track record scientifico significativo) e con 7-12 anni di esperienza dall'ottenimento del dottorato. 
  • Advanced Grant: call aperta, scade il 31/08/2021, bando rivolto a ricercatori di alto profilo, con risultati eccellenti ottenuti negli ultimi10 anni di attività:

Information for Applicants to the Advanced Grant 2021 Call

Application form (HE ERC AdG)

ERC Guide for Peer Reviewers (AdG)

  • Sinergy Grant: la call verrà pubblicata il 15/07/2021 con scadenza 10/11/2021

Per maggiori informazioni, si veda le ipotesi di scadenza nel calendario bandi ERC 2021 e 2022 

Qui a disposizione le registrazioni di 3 Webinar realizzati nel 2020 dal nostro Ateneo, con testimonianze di vincitori e valutatori ERC 

- Registrazione dell'incontro 11.06.2020 con interventi di:

Prof.ssa Maria Sofia Lanutti, Unifi, vincitrice di ERC Advanced Grant

Prof. Fabrizio Coricelli e Prof. Barchiesi Alessandro, Unisi, valutatori di grants ERC.

- Registrazione dell'incontro 23.07.2020 con interventi di: 

Prof.ssa Giovanna Bianchi, Unisi, Progetto ERC Advanced nEU-Med (area umanistica)

Prof. Stefano Ceri, Politecnico di Milano, esperienza in due Advanced ERC Projects e valutatore Consolidator Grants
Prof. Stefano Leonardi, Sapienza,  esperienza in Advanced Grant ERC

- Registrazione dell’incontro 18.12.2020 con interventi di:

Dott.ssa Donata Franzi, Responsabile Divisione research and grants management di Unisi
Prof. Stefano Campana (UNISI), valutatore ERC
Prof. Alessandro Molle (CNR), vincitore ERC Consolidator
Prof. Daniele Vignoli (UNIFI), vincitore ERC Consolidator

Economia Circolare: bando per progetti di ricerca e sviluppo delle imprese
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato un bando finalizzato a sostenere attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale finalizzati alla realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi o al notevole miglioramento di prodotti, processi o servizi esistenti, tramite lo sviluppo delle tecnologie abilitanti fondamentali (Key Enabling Technologies, KETs).
 
Linee di intervento:

 - innovazioni di prodotto e di processo in tema di utilizzo efficiente delle risorse e di trattamento e trasformazione dei rifiuti;
 - progettazione e sperimentazione prototipale di modelli tecnologici integrati finalizzati al rafforzamento dei percorsi di simbiosi industriale;
 - sistemi, strumenti e metodologie per lo sviluppo delle tecnologie per la fornitura, l'uso razionale e la sanificazione dell'acqua;
 - strumenti tecnologici innovativi in grado di aumentare il tempo di vita dei prodotti e di efficientare il ciclo produttivo;
 - sperimentazione di nuovi modelli di packaging intelligente (smart packaging) che prevedano anche l'utilizzo di materiali recuperati;
 - sistemi di selezione del materiale multileggero, al fine di aumentare le quote di recupero e di riciclo di materiali piccoli e leggeri.

Il bando è rivolto a imprese di qualsiasi dimensione che esercitano attività industriali, agroindustriali, artigiane, di servizi all'industria e centri di ricerca, e nel caso di presentazione di progetti in forma congiunta sono ammessi anche gli organismi di ricerca pubblici in qualità di co-proponenti.

Gli Organismi di ricerca possono partecipare in qualità di co-proponenti a più progetti congiunti mediante propri istituti, dipartimenti o altre unità organizzative-funzionali dotati di autonomia gestionale, organizzativa e finanziaria.  

Gli organismi di ricerca che non siano soggetti beneficiari proponenti o co-proponenti del progetto possono partecipare alle attività di ricerca e sviluppo previste dallo stesso in qualità di prestatori di servizi di consulenza.

COST (European Cooperation in Science and Technology): aperte le candidature.

E’ stato pubblicato il bando per la presentazione delle proposte COST (European Cooperation in Science and Technology). Il programma COST riunisce ricercatori ed esperti in vari Paesi che lavorano su materie specifiche; sostiene attività di collegamento in rete quali riunioni, workshop, conferenze, scambi scientifici a breve termine e azioni a largo raggio, scuole di formazione, missioni scientifiche di breve durata (Short Term Scientific Mission – STSM) e attività di disseminazione.  
 
Gli interessati sono invitati a presentare le loro proposte per le Azioni COST al fine di contribuire al progresso scientifico, tecnologico, economico, culturale o sociale e allo sviluppo dell'Europa. Sono incoraggiate proposte multidisciplinari e interdisciplinari.
 
Scadenza:  29 Ottobre 2021.
  
Documenti e linee guida Programma COST