Tirocinio: informazioni per l’uso

NUOVO SITO

TUTTE LE INFORMAZIONI AGGIORNATE SONO SUL NUOVO SITO ORIENTARSI.UNISI.IT:

Tirocini curriculari e extra curriculari (o non curriculari)

I tirocini possono essere avviati per:

  • STUDENTI: si tratta di tirocini curriculari, svolti cioè durante il corso di studi o di formazione, possono essere finalizzati anche al conseguimento di CFU. La normativa di riferimento è il DM 142/98;
  • NEOLAUREATI: entro i 24 mesi dal conseguimento della laurea, laurea magistrale, dottorato di ricerca, master ecc. Si tratta di tirocini non curriculari (o extracurriculari) per i quali deve essere previsto un rimborso spese obbligatorio. La normativa di riferimento è quella regionale, varia quindi in base alla regione in cui si svolge il tirocinio. In Toscana il rimborso spese a carico del soggetto ospitante deve essere almeno di 500 euro mensili lordi.

In tutti i casi il rapporto che si instaura tra il datore di lavoro e il tirocinante non costituisce rapporto di lavoro.

Cosa fare prima di iniziare il tirocinio curriculare
  • Per il riconoscimento del tirocinio e dei relativi CFU (se previsti) è necessario rivolgersi all'Ufficio studenti e didattica del dipartimento di afferenza. Dalle pagine web dell'Ufficio studenti e didattica è possibile consultare la modulistica necessaria e le prime informazioni  (CFU da conseguire, n° ore da svolgere, eventuale autorizzazione preventiva da parte del Comitato per la Didattica, relazione finale per registrazione crediti, ecc.). Oppure puoi rivolgerti al docente referente del tuo corso di studi.
  • Si consiglia di verificare sempre - contattando stage@unisi.it - se la registrazione e la convenzione con l'ente che ospita il tirocinante sono già attive; altrimenti l'ente/azienda dovrà registrarsi alla piattaforma e stipulare una convenzione con il Placement office. Per stipulare una convenzione e attivare un progetto formativo vedi nel menu a destra Come attivare un tirocinio

 

SOSPENSIONE CONTRIBUTO

ATTENZIONE!

IL CONTRIBUTO DELL’ATENEO PER GLI STAGE E’ SOSPESO DEFINITIVAMENTE A PARTIRE DA GENNAIO 2020.

Per i tirocini dei programmi della Fondazione CRUI i rimborsi rimangono invariati se e come previsti dai singoli bandi.

Documenti da presentare per la richiesta del contributo
  • SOLO PER I TIROCINANTI CRUI-MAECI NEL CUI BANDO E’ PREVISTO ESPLICITAMENTE IL RIMBORSO:

Per la richiesta di contributo seguire le istruzioni:

inviare a rimborsi.stage@unisi.it (indicando nell'oggetto della mail "richiesta rimborso spese per attività di tirocinio"):

  • Relazione finale
  • Copia documento di identità e/o tessera sanitaria

 

inviare a trattamentieconomici@unisi.it

  • Dichiarazione ai sensi e per gli effetti degli art. 23-24 del DPR  29.9.73 n. 600 e successive modificazioni, modalità di pagamento e certificazione dei redditi (Residenti Italia/Non residenti Italia)

IMPORTANTE: per ricevere il pagamento i tirocinanti devono mantenere aggiornata l'anagrafica della segreteria online con l'IBAN del conto a loro intestato. In caso di modifica o integrazione dei dati si chiede di notificarla via email a trattamentieconomici@unisi.it