Tecnologie per lo studio

Laboratorio VAI - Verso l'Autonomia e l'Indipendenza

Le tecnologie possono facilitare i processi di apprendimento e di organizzazione degli studi. Abbiamo realizzato un laboratorio VAI costituito da due postazioni informatiche dotate di programmi e ausili tecnologici nel quale lo studente può studiare le materie universitarie, sviluppare il proprio metodo di studio e sperimentare le tecnologie offerte. Il laboratorio VAI ha l’obiettivo di accompagnare lo studente verso un percorso di autonomia nello studio e nell’uso degli strumenti compensativi e tecnologici. E' un luogo di sapere e di sperimentazione, dove ognuno progetta la propria autonomia in base alle proprie specificità e potenzialità. In questo percorso lo studente è affiancato dal personale dell'ufficio o da volontari del servizio civile appositamente formati.
Nel laboratorio VAI troverai diversi strumenti compensativi come:

  •  programmi di videoingrandimento e screen reader con sintesi
  •  programmi di lettura vocale
  •  programmi di supporto alla scrittura con correttore ortografico
  •  programmi per mappe concettuali
  •  programmi di gestione grafica e formati PDF
  •  programmi per la matematica e la geometria facilitate
  •  scanner con software di riconoscimento testi OCR
  •  stampante Braille
  •  tastiere con scudo e ad alto contrasto
  •  mouse joystick

L'accesso è libero. Chi è interessato a conoscere, provare, sperimentare ed imparare,  è invitato a contattarci per un appuntamento.

Consulenza e fornitura di ausili

Ofriamo la consulenza sulla scelta e sull'utilizzo di ausili tecnici e sussidi didattici che favoriscono lo studio e la propria autonomia. Molti di questi ausili sono presenti nel nostro laboratorio VAI e ogni studente ha la possibilità di conoscere ed apprendere gli strumenti più adatti ai propri bisogni. Possiamo fornire software e strumenti in base ai bisogni di ognuno. Alcuni di questi sono programmi open source, ossia programmi liberi, altri sono prodotti commerciali che possiamo fornire in comodato d'uso gratuito per tutta la durata degli studi come PC portatili o software specifici per la didattica. 

 

Lavagna Interattiva Multimediale LIM è uno strumento innovativo per la didattica dalle grandi potenzialità per l'apprendimento. La LIM è una lavvagna elettronica con cui è possibile eseguire molteplici operazioni:

  •  scrivere, disegnare, allegare immagini, visualizzare testi, riprodurre video o animazioni
  •  navigare su internet durante la lezione
  •  salvare tutti i contenuti in formato digitale (audio - Video)
  •  costituire una banca dati di lezioni e di attività didattiche scaricabili dalla rete
  •  realizzare lezioni a distanza
  •  rendere accessibili contenuti adottando diversi formati di visualizzazione od organizzando le informazioni secondo mappe concettuali

Abbiamo dotato alcuni dipartimenti della LIM e le lezioni saranno quindi a disposizione di tutti gli studenti con DSA e con disabilità che potranno consultarle e utilizzarle adattandole alle modalità individuali di studio. La consultazione del materiale potrà avvenire anche all'interno del laboratorio VAI utilizzando così tutti i supporti presenti, o nelle postazioni attrezzate presenti in ogni Biblioteca d’Ateneo, oppure direttamente a casa dopo aver scaricato le lezioni dalla rete.

 

Lezioni a distanza in videoconferenza

Per gli studenti che per brevi periodi e o per una particolare situazione di salute non sono in grado di partecipare alle lezioni è possibile attivare lezioni in videoconferenza. La didattica a distanza consente di partecipare alle lezioni in modo da essere protagonisti del proprio percorso formativo, integrandosi in modo attivo nelle attività didattiche.
La possibilità delle lezioni a distanza è facilitata dalla presenza delle LIM (lavagna interattiva multimediale) nei dipartimenti. La LIM permette di condividere i contenuti didattici anche a distanza tramite un collegamento in tempo reale oppure salvando le lezioni in files così da poterli visionare in un secondo momento in qualsiasi luogo.
All'Università di Siena la didattica a distanza è già prevista per alcuni corsi e dà la possibilità agli studenti di seguire le lezioni nelle sedi di Arezzo, Grosseto e San Giovanni Valdarno. L'attivazione delle lezioni a distanza per altri corsi è subordinata alla disponibilità dei docenti e alla possibilità di realizzare la connessione. 

Postazioni accessibili in biblioteca

La biblioteca è un luogo di studio e di incontro per tutti e anche gli studenti con disabilità e con DSA possono liberamente usufruire dei suoi servizi. Presso ciascuna delle biblioteche di Ateneo sono state allestite delle postazioni attrezzate con tecnologie assistive che consentono agli utenti con bisogni speciali la consultazione dei cataloghi, la navigazione in internet, la lettura dei testi.
Le postazioni sono situate nelle sale di consultazione e sono costituite da scrivanie regolabili in altezza con un computer e diversi ausili informatici e tecnologici:

  •  ampio schermo
  •  videoingranditore da tavolo per l'ingrandimento dei testi
  •  programma screen reader con sintesi vocale
  •  programma di video ingrandimento per l'uso del PC
  •  sistema di lettura di libri e documenti con scanner OCR
  •  tastiere con scudo e tastiere estese (con tasti ingranditi)
  •  mouse joystick e mouse roller

L'ufficio è a disposizione per accompagnare ogni studente nell'apprendimento di questi strumenti.
Le postazioni accessibili sono il risultato di un progetto chiamato "Biblioteche all'altezza giusta", realizzato dall'Ufficio accoglienza disabili e Servizi DSA e dal sistema bibliotecario di Ateneo con i fondi del MIUR.