Festival "Siena Città Aperta"

Venerdì, 4 Novembre, 2016 (All day) a Venerdì, 31 Marzo, 2017 (All day)
Festival "Siena Città Aperta"
29-30 marzo. Popoli in fuga. Cinema e migrazioni. Sguardi dall'Italia.
Popoli in fuga
  • Auditorium Santa Chiara Lab e Cinema Nuovo Pendola.

 

L'ingresso è libero.

 

Una due giorni organizzata da Campo e Controcampo dedicata alla forma in cui il cinema racconta ed ha raccontato le migrazioni. Film, ospiti, una retrospettiva e dibattiti per puntare l'obiettivo su come dall'Italia percepiamo questo fenomeno.

 

Il programma:

  • 29 marzo, ore 16.30 Auditorium Santa Chiara

Il toro, di Carlo Mazzacurati (Italia 1994). Con Diego Abatantuono, Roberto Citran, Marco Messeri, Marco Paolini
Introduce: Franco Vigni

 

  • 29 marzo, ore 18.30 Auditorium Santa Chiara

Vesna va veloce, di Carlo Mazzacurati (Italia-Francia 1996). Con Antonio Albanese, Tereza Zajickova, Silvio Orlando, Ivano Marescotti
Introduce: Vincenzo Coli

 

  • 30 marzo, ore 17.00, Auditorium Santa Chiara

Tavola rotonda su Popoli in fuga – Cinema e migrazioni
Interventi di: Claudio Carabba (critico cinematografico), Gianluca e Massimiliano De Serio (registi), Giuseppe Gori Savellini (Visionaria), Paolo Martino (regista), Luca Verzichelli (docente), Armando Cutolo (docente)
Coordina: Giovanni M. Rossi

A seguire:

  • Terra di transito, di Paolo Martino (Italia 2014). Alla presenza dell’autore

 

  • 30 marzo, ore 20.30, Cinema Nuovo Pendola

I ricordi del fiume, di Gianluca e Massimiliano De Serio (Italia 2016)

 

  • 30 marzo, ore 22.30, Cinema Nuovo Pendola

Sette opere di misericordia di Gianluca e Massimiliano De Serio (Italia-Romania 2011)

Con Roberto Herlitzka, Olimpia Melinte. Con la presenza degli autori
Introduce: Giovanni M. Rossi

 

#diversaMENTEinMusica

31 marzo, ore 21.00, Aula magna del Rettorato, Banchi di Sotto, 55 - Siena

 

Concerto e live drawing. Improvvisazione di disegno dal vivo della Big Band Machine con l'Accademia del Fumetto per celebrare la Giornata mondiale del diritto alla verità sulle violazioni dei diritti umani.

 

Il concerto sarà caratterizzato da una performance musicale e visiva con l'apporto dell'Accademia del Fumetto.

 

L'orchestra Big Band Machine, ensemble atipico composto da strumentiste e strumentisti dai 17 ai 70 anni ed è diretta dal clarinettista e compositore Klaus Lessmann, eseguirà pezzi dal suo repertorio rileggendo in chiave jazz sia gli standard sia pezzi rock, da Chick Corea ai Beatles passando per la suite Liberation Music Orchestra di Charlie Haden e Carla Bley.
 

Daniele Marotta, dell'Accademia del Fumetto di Siena, disegnerà dal vivo sul tema della serata.

 

L'evento fa parte del progetto #diversaMENTEinMusica, inserito nell'ambito del festival "Siena Città Aperta".

 

L'ingresso è gratuito.

spettacolo teatrale "ho sognato un mondo nuovo"
ho sognato un mondo nuovo

Spettacolo teatrale "Ho sognato un mondo nuovo"

  • Interpretato dagli attori/detenuti della Casa circondariale di Siena.
  • Con Serena Cesarini Sforza e la regia di Altero Borghi.

 

Le date degli spettacoli:

  • 24 gennaio, ore 16.30
  • 10 febbraio, ore 16.30
  • 24 febbraio, ore 16.30
  • 10 marzo, ore 16.30
  • 31 marzo, ore 16.30

 

Le rappresentazioni si terranno presso la Casa circondariale di Piazza S. Spirito, 3 - Siena. Al termine di ogni spettacolo sarà offerto un buffet.

 

Per assistere agli spettacoli occorre effettuare obbligatoriamente la prenotazione non oltre 7 giorni prima della data della rappresentazione inviando una mail con il documento di riconoscimento ai seguenti indirizzi di posta elettronica:

 

il festival si ispira a pace, tolleranza e diritti umani
Festival "Siena Città Aperta"

 

Festival "Siena Città Aperta"

Da novembre 2016 a marzo 2017

Organizzato da Comune di Siena, Fondazione Mps e Università di Siena

 

Da novembre 2016 a marzo 2017 si terrà il festival "Siena Città Aperta", organizzato dal Comune di Siena e realizzato insieme all'Università di Siena e alla Fondazione Mps.

 

Il festival sarà caratterizzato da oltre sessanta eventi all'insegna di pace, tolleranza e diritti umani declinati attraverso teatro, danza, cinema, fotografia, arte contemporanea, musica, letteratura, mostre, tavole rotonde e convegni. Tutte le iniziative sono ad ingresso gratuito, ad esclusione degli spettacoli della stagione teatrale 2016/2017.

 

Il programma completo del festival è consultabile sul sito web di "Siena Città Aperta".

 

 

gli eventi precedenti - archivio

3 dicembre: Giornata internazionale delle Persone con Disabilità

  • Tavola rotonda "Santiago per tutti. Buone pratiche per l'accessibilità degli itinerari culturali"
  • "Quartetto" - Performance e musica dal vivo
  • "Dialogo#1 Dialogo#2. Piccole storie di ordinaria follia"

 

7 dicembre: Giornata internazionale per i diritti umani

  • "L'anima del movimento" - Street Dance performance - Associazione Fundanza
  • "Concerto e storia di tango e milonga" - Diapason, a cura del M° Dario Vannini
  • "Scene dal Mahabharata. Draupadi e il tiro dei dadi" - Natanavedica East/West Performing Arts

 

13 dicembre: gli eventi al Complesso didattico San Niccolò

  • "Diritto violato". Mostra fotografica di Carlo Pennatini
  • "Erase", performance di danza contemporanea Motus

 

16 dicembre: gli eventi al Santa Chiara Lab

  • "Una bellissima bugia". Cortometraggio di Lorenzo Santoni
  • "#diversaMENTEinMusica". Concerto con "provocazione" della Big Band Machine.

 

10 gennaio: Giornata mondiale della Pace

  • Spettacolo teatrale "Spagna 1936". Associazione "Le radici con le ali"
  • Mostra fotografica "La Spagna nel cuore", a cura dell'Associazione nazionale partigiani d'Italia (Anpi) e dell'Associazione nazionale perseguitati politici italiani antifascisti.

 

► 27 gennaio: Giorno della memoria

  • Mostra "Medicina e Shoah. dalle sperimentazioni naziste alla bioetica"

 

4 febbraio: Giornata mondiale contro il cancro

  • Proiezione del docufilm "The perfect circle", di Claudia Tosi, e incontro con la regista al Santa Chiara Lab

 

13-18 febbraio

  • Rassegna "Metamorfosi": spettacoli, laboratori, ricerche e incontri sul teatro sociale al Santa Chiara Lab e al Palazzo del Rettorato
  • Mostra "Il silbo di Palomar", di Chiara Tambani, al Santa Chiara Lab

 

28 febbraio: Giornata mondiale delle malattie rare

  • Convegno "la ricerca offre speranza per le malattie rare" al Centro didattico del policlinico Le Scotte
  • Concerto del gruppo polifonico Madrigalisti senesi "Metti la tua voce" al Centro didattico del policlinico Le Scotte
  • Performance di danza contemporanea "Dorothy si è persa", Aula magna del Rettorato

 

16-23 marzo, Settimana mondiale del cervello

  • Convegni, performance teatrali e musicali e laboratori al policlinico Le Scotte e in Rettorato