Corso per Operatori dell’Autonomia "Disability case manager"

20 posti disponibili

 

Corso per Operatori dell’Autonomia – Disability Case Manager
20 posti disponibili

 

PRESENTAZIONE 29 giugno, ore 18.00

 

L’Università di Siena - dipartimento di Scienze Sociali Politiche e Cognitive, in collaborazione con il Centro Universitario UnisiAP e la Fondazione MPS, organizzano il Corso per Operatori dell’Autonomia – Disability case manager.

Sono 20 i posti a disposizione del corso - sostenuto dalla Fondazione Monte dei Paschi - che avrà la durata di 120 ore.

 

BANDO

PROCEDURA  ISCRIZIONE

  1. Scarica il modulo di domanda
  2. Invialo a centro.unisiap@unisi.it

Il corso, partendo dalla valutazione dei bisogni della persona con disabilità, fornirà le conoscenze e gli strumenti culturali per attivare lavori di rete e piani di lavoro per le persone con disabilità.
La classificazione ICF e il modello bio-psico-sociale centrato sulla persona rappresentano la base teorica e concettuale sulla quale si fonda il lavoro del Disability Case Manager.

Al corso verranno fornite competenze equivalenti a un corso avanzato su ICF e sugli strumenti ad esso collegati, competenze oggi essenziali per coloro che lavorano all’interno di enti pubblici, privati e del privato sociale.
Il Disability Case Manager, partendo dall’offerta di attività ed interventi disponibili sul territorio, si propone di superare i tradizionali confini tra i servizi, di valorizzare le singole professionalità che già operano nelle realtà locali per favorire l’accessibilità, il coordinamento, l’assistenza alla famiglia, l’integrazione scolastica, l’inclusione lavorativa, il turismo, ecc.
Il Corso fornisce gli strumenti affinché si realizzi una visione unitaria e coordinata delle competenze necessarie per migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità e l’efficacia delle politiche, così da garantire la partecipazione di tutte le persone, con o senza disabilità.

 

DESTINATARI
20 allievi tra:

  • operatori socio-sanitari, operatori scolastici  – che possono anche usufruire, a titolo di cofinanziamento, del bonus formazione previsto dalla  Buona Scuola -,
  • volontari e professionisti che già collaborano con Enti di Terzo settore nel campo della disabilità,
  • tutor di persone con disabilità (professionalità e volontari impegnati nei percorsi di vita indipendente e delle c.d. “palestre d’autonomia”),
  • giovani di servizio civile o in uscita da percorsi di studio.

Non sono previsti limiti di età.

 
REQUISITI ACCESSO

  • Essere residenti o domiciliati in un Comune della Regione Toscana;
  • aver compiuto i 18 anni di età;
  • sono ammessi a partecipare alla selezione i cittadini italiani (sono equiparati ai cittadini dello Stato gli italiani non appartenenti alla Repubblica), i cittadini di un altro Stato membro dell'Unione Europea o loro familiari non aventi la cittadinanza di uno stato membro purché siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, nonché i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero di protezione sussidiaria;
  • conoscenza della lingua italiana scritta e parlata.

 

DATA INIZIO
Il corso avrà inizio entro settembre 2020.