Festival "Siena Città Aperta" - II edizione

Venerdì, 1 Dicembre, 2017 (All day) a Sabato, 31 Marzo, 2018 (All day)
Festival "Siena Città Aperta" - II edizione
gli eventi in programma fino al 31 marzo
  • 6-30 marzo, ore 17.00, "Le valigie digitali", Santa Chiara Lab,
  • 16-22 marzo, "Metamorfosi", laboratori, spettacoli e incontri sul teatro sociale, a cura dell'associazione Lalut, Complesso didattico San Niccolò e Santa Chiara Lab,
  • 18-31 marzo, ore 15.00-18.00, "Soluzione a pennello", a cura dei detenuti della Casa circondariale di Siena, Complesso di San Marco,
  • 19-31 marzo, ore 15.00-18.00, "No Babel! Alla ricerca del linguaggio perduto, a cura dell'associazione FotograficaMente Siena, galleria "Cesare Olmastroni" di Palazzo Patrizi,
  • 19-23 marzo, ore 10.00-13.00 e 14.00-18.00, workshop "No Babel! Alla ricerca del linguaggio perduto, a cura dell'associazione FotograficaMente Siena, galleria "Cesare Olmastroni" di Palazzo Patrizi,
  • 19-31 marzo, "La memoria scomoda. Immagini dall'archivio del villaggio manicomiale di Siena", associazione Corte dei Miracoli, Complesso didattico San Niccolò,
  • 29 marzo, ore 21.00, "Ballata popolare",  a cura della Compagnia Francesca Selva, foyer del teatro dei Rinnovati,
  • 31 marzo, "Diversamente in musica", Big Band Machine, Cortile del Podestà di Palazzo Pubblico.

 

Fino al 13 giugno, presso Palazzo Pubblico, Magazzini del Sale, Santa Maria della Scala, Stanze della Memoria è visitabile la mostra "Charles Szymkowicz. Memoire du passé/Memoire du futur", a cura di Enrico Crispolti.

la cultura come strumento di benessere e di pace
Festival "Siena Città Aperta" - II edizione

Festival "Siena Città Aperta" - II edizione

Da dicembre 2017 a marzo 2018

Organizzato da Comune di Siena, Fondazione Mps e Università di Siena

 

Da dicembre 2017 a marzo 2018 si terrà la seconda edizione del festival "Siena Città Aperta", organizzato dal Comune di Siena e realizzato insieme all'Università di Siena e alla Fondazione Mps.

 

Il festival sarà caratterizzato da una serie eventi all'insegna della cultura come strumento di benessere e di pace.

 

Il programma completo del festival sarà consultabile a breve sul sito web di "Siena Città Aperta".

gli eventi precedenti - archivio

► 6 dicembre 2017

  • "La memoria dei duecento anni del manicomio San Niccolò di Siena"

 

7 dicembre 2017

  • "Fenena"

 

10 dicembre 2017

  • Galleria "Cesare Olmastroni" di Palazzo Patrizi, "Cento scuole per la pace"

 

18 dicembre 2017-7 gennaio 2018

  • Galleria "Cesare Olmastroni" di Palazzo Patrizi, "Itinera - Project Room"

 

10-11 gennaio 2018

  • Presentazione del progetto Abproject Siena 2018 e workshop con David Glass

 

21 gennaio

  • "Caterina Bueno: la voce dei vinti". Produzione associazione culturale “Le radici con le ali”

 

23 gennaio

  • "The brides reloaded". Regia di David Glass, produzione Collettivo Teatro Siena

 

2 febbraio

  • spettacolo teatrale "Dis-crimine", produzione Motus in collaborazione con il violoncellista Andrea Rellini con il sostegno di Regione Toscana

 

9-18 febbraio

  • Galleria "Cesare Olmastroni" di Palazzo Patrizi, "Piccole storie da Santo Spirito", foto di Alessio Duranti

 

16 febbraio

  • "Pazzia e melodramma: prospettive antropologiche sulla questione femminile", Unione Corale senese “Ettore Bastianini” e centro antiviolenza "Donna chiama Donna"

 

20 febbraio

  • discussione aperta su "Le arti per il sociale", workshop a cura di Siena Art Institute
  • presentazione del progetto di ricerca artistica di Jacqueline Tune e Irene Lupi, Siena Art Istitute in collaborazione con Fattoria Sociale La Mattonaia e Visionaria

 

21-22 febbraio

  • Abproject Siena 2018, workshop con David Glass a cura dell'associazione "Topi Dalmata".

 

19-25 febbraio

  • galleria "Cesare Olmastroni" di Palazzo Patrizi, "Arte nel boschetto", a cura del Comitato Siena 2 cittadini attivi e Associazioni per beni comuni

 

15 febbraio-15 marzo

  • Complesso didattico San Niccolò, "Leros, il mio viaggio". Percorso fotografico di Antonella Pizzamiglio.

 

15 marzo

  • "Una città per le donne", a cura di Motus e "Musica per il cuore"

 

3-17 marzo

  • Davide Dall'Osso. È tempo di mettersi in ascolto, a cura di Maurizio Vanni, galleria "Cesare Olmastroni" di Palazzo Patrizi

 

16 marz

  • "Straniero", La compagnia dei Girasoli, teatro dei Rozzi