Opportunità di ricerca su Covid-19

SPECIALE CORONAVIRUS - AGGIORNAMENTI DALL'UNIONE EUROPEA

La newsletter a cura dalla Delegazione di Bruxelles di Regione Toscana, in collaborazione con Tour4EU, dedica edizioni speciali all’emergenza del Covid-19.

In questa pagina sono consultabili gli ultimi 4 numeri; è possibile richiedere i precedenti scrivendo a ricerca@unisi.it.

PREMI MOZILLA PER PROGETTI TECNOLOGIA OPEN SOURCE

Nell'ambito del Mozilla Open Source Support Program (MOSS), Mozilla ha annunciato la creazione di un Covid-19 Solutions Fund, attraverso il quale verrano conferiti premi fino a 50.000 dollari ciascuno per progetti tecnologici open source che contribuiscono in qualche modo a rispondere alla pandemia di Covid-19.

Le proposte progettuali potranno riguardare hardware (ad esempio, un ventilatore open source), software (per esempio, una piattaforma che collega gli ospedali con persone che hanno stampanti 3D in grado di stampare parti per quel ventilatore open source), così come software che risolvano gli effetti secondari del Covid-19 (per esempio, un plugin del browser che combatte la disinformazione relativa al Covid).

Possono partecipare tutte le tipologie di persone giuridiche, incluse organizzazioni non governative, ospedali profit, team di sviluppatori.

Le domande saranno accettate e verificate a rotazione.

 

Bando Mozilla Covid-19 Solutions Fund 

 

 

 

Bandi EDCTP (European and Developing Countries Clinical Trials Partnership)
Sono aperti vari inviti a manifestare interesse nell'ambito delle iniziative EDCTP (European and Developing Countries Clinical Trials Partnership), per rafforzare le capacità di ricerca nell'Africa sub-sahariana e sostenere la ricerca contro il Coronavirus.
Nella maggior parte delle call è richiesta una collaborazione fra istituzioni degli Stati partecipanti al programma (compresa l'Italia) e istituzioni dei Paesi sub-sahariani.
OPPORTUNITA’ DALLE INFRASTRUTTURE DI RICERCA NAZIONALI ED EUROPEE

Il progetto Exscalate4CoV finanziato dalla Commissione europea nell'ambito del bando Horizon 2020 HE-CORONAVIRUS-2020 è dedicato a favorire la collaborazione per lo screening di potenziali farmaci.

 

 

Diversi sono i laboratori aperti dalle Infrastrutture di ricerca europee che offrono ai ricercatori opportunità di accesso alle loro sedi e laboratori. Qui il link dedicato con tutte le infrastruttura di ricerca che aderiscono alla iniziativa:

 

 

Gli ERIC, infrastrutture di ricerca, BBMRI-ERIC, CERIC-ERIC ed INSTRUCT-ERIC offrono accesso prioritario e libero ai ricercatori che stanno lavorando sulle problematiche collegate al COVID-19: 

 

 

Tra le infrastrutture italiane ricordiamo le seguenti:

 

 

 

I risultati della ricerca H2020 contro il COVID-19

Il portale UE Funding & Tender dedica una pagina ai risultati dei progetti di ricerca H2020 contro il COVID-19.

 

 

 

Contro il Coronavirus: la risposta globale della UE
  • In una nota informativa della Commissione Europea si riassume l’impegno economico messo in campo contro il Covid-19 dal programma Horizon 2020: un miliardo di euro.

 

 

 

SOCIAL PLATFORM - risposte e reazioni al Covid-19

Social Platform è la più grande rete di organizzazioni della società civile dell'Unione europea che si batte per un'Europa sociale, difendendo principi quali giustizia sociale, uguaglianza tra i popoli, inclusione, sostenibilità e democrazia partecipativa sia nella UE che al di fuori dei suoi confini.

Sul sito di Social Platform è disponibile una panoramica delle iniziative in corso dall'inizio dell'emergenza Covid-19 avviate da parte delle diverse categorie di associati, che rivolgono particolare attenzione ai gruppi di cittadini più vulnerabili.

Sono presenti progetti e reazioni nazionali, raccomandazioni politiche ai decisori e altri articoli riguardanti temi quali salute, servizi sociali e accesso ai servizi, reddito e occupazione, alloggi e senzatetto, migranti e rifugiati, minoranze etniche e religiose, donne, bambini, giovani e anziani, famiglie, comunità LGBTIQ+ e persone con disabilità.

SOCIAL ECONOMY EUROPE (SEE): REPORT COVID-19

E’ disponibile il report The impact of Covid-19 on Social Economy Enterprises.

Il documento è stato redatto grazie ai risultati di una survey di Social Economy Europe (SEE), il network promosso dalla Commissione europea che aiuta il terzo settore a mettere in rete e promuovere progetti di economia sociale.

La piattaforma dell’indagine ha raccolto esempi e pratiche in corso per misurare e dare conto dell'impatto sociale della pandemia Covid-19 sugli attori e operatori dell'economia civile, delle cooperative, della promozione dell'inclusione e innovazione sociale e di nuove forme di collaborazione tra attori pubblici e privati, quali le banche etiche.

EUROPEAN RESEARCH AREA (ERA): LA PIATTAFORMA CORONA PER LE NOTIZIE DI RICERCA E INNOVAZIONE SUL COVID-19

La Piattaforma Corona contiene un elenco di tutte le opportunità di finanziamento per la lotta contro il Covid-19 a livello europeo e nazionale.

Sono presenti anche le pagine di FAQ e link utili.

 

 

Covid-19: Piattaforma per la condivisione dei dati tra i ricercatori

E’ on line la European COVID-19 Data Platform, il portale europeo di raccolta dati sui risultati e i progressi raggiunti fino ad ora nella ricerca sul COVID-19 con lo scopo di unire la documentazione scientifica prodotta nello studio del virus in unico database

Il Portale permette ai ricercatori interessati di accedere, consultare e analizzare i dati relativi alla ricerca svolta sul COVID-19 ma anche di condividere le proprie analisi e le proprie ricerche in modo tale che vengano rese fruibili e utilizzabili da altri colleghi ricercatori.
Lo scopo è quello di capitalizzare tutti gli sforzi fatti nella ricerca sul COVID-19 ed evitare sovrapposizioni, repliche o inefficienze.

Nella sezione “submit data” è possibile inviare i contributi scientifici di ricerca.

Nelle sotto-sezioni: Sequences, Expression, Proteins, Structures, Literature è possibile accedere liberamente alle risorse e alla documentazione disponibile. 

La condivisione rapida e aperta dei dati è di fondamentale importanza per accelerare e dare impulso propositivo alla ricerca. La più ampia condivisione possibile dei risultati è essenziale per rispondere in modo condiviso e unitario alla sfida lanciata dalla pandemia.

 

 

 

CREATIVES UNITE: nuova piattaforma per il settore culturale e creativo

I Ministri della Cultura dell'UE, causa l’impatto economico negativo che il COVID-19 ha avuto sui settori culturale e creativi in Europa, hanno annunciato il lancio di una piattaforma per il settore culturale per condividere informazioni e buone pratiche.

Creatives Unite offre uno spazio comune a tutti coloro che cercano informazioni sulle iniziative culturali e creative in risposta alla crisi del Coronavirus, raccogliendo informazioni sulle risorse esistenti e le numerose reti e organizzazioni rilevanti. Offre anche uno spazio per co-creare e inviare contributi per trovare soluzioni condivise.

Il progetto Creative FLIP aiuta a gestire e curare la piattaforma. Creative FLIP è un progetto pilota del Parlamento Europeo, gestito dalla Commissione Europea e realizzato dal Goethe Institut in collaborazione con la rete europea dei centri ricreativi (Creative Hubs Network) e con diversi partner.

 

 

H2020-MSCA: Faq sul COVID-19

Anche le pagine dell’azione Marie Skłodowska-Curie Actions (MSCA) forniscono informazioni aggiornate sulle variazioni in corso a causa dell’emergenza legata al Coronavirus.

Coronavirus: information for the MSCA Community