Opportunità per i docenti

Erasmus Teaching Staff Mobility 2019/2020

Il programma  Erasmus+ prevede la possibilità per il personale docente  di svolgere mobilità all’estero per attività di docenza presso Istituti d’Istruzione superiore europei con i quali l’Università ha accordi bilaterali Erasmus attivi.
Si invitano i Docenti inteeressati a prendere visione dell'Invito a presentare candidature e dei Moduli con cui viene gestita tale mobilità.
 

 

ATTENZIONE. La borsa viene liquidata secondo le regole le modalità di rimborso di Ateneo.

È necessario consegnare al rientro della mobilità, ai fini della liquidazione della borsa; titoli di viaggio, fatture e scontrini attestanti le spese di vitto e alloggio effettivamente sostenute.

PROGETTO ERASMUS+/ICM/ISRAELE MOBILITA’ DOCENTI IN USCITA

In relazione al Progetto N. 2018-1-IT02-KA107-047459 che prevede il finanziamento di mobilità per docenza verso le seguenti Università israeliane:

 

  • Barilan University (area disciplinare di preferenza: Law)
  • Ben- Gurion University of the Negev (area disciplinare di preferenza: Law)
  • The Hebrew University of Jerusalem (area disciplinare di preferenza: Law)
  • Tel Aviv University (area disciplinare di preferenza: Health)

si invitano i docenti interessati a richiedere un flusso di mobilità da realizzarsi entro il 30 Luglio 2020.

Si fa presente che la durata della mobilità non dovrà essere inferiore a 5 giorni e dovrà comprendere almeno 8 ore di docenza presso l’Università ospitante.

 

La mobilità dovrà essere coerente con gli obiettivi del Progetto, si raccomanda di contattare i cordinatori di area prima di candidarsi al fine di conoscere le caratteristiche del Progetto stesso e delle Università partner.

Barilan UniversityBen- Gurion University The Hebrew University of Jerusalem: coordinatore Prof. Mario Perini 

Tel Aviv University: coordinatore Dott.ssa Federica Pessina 

 

La valutazione delle candidature ricevute sarà cura dei docenti sopra indicati; il finanziamento della mobilità sarà possibile fino a esaurimento dei fondi disponibili allo scopo. In caso si renda necessario verrà quindi stilata una graduatoria di merito per l’attribuzione del finanziamento e tutte le comunicazioni relative alla valutazione della candidatura e alla posizione in graduatoria del candidato saranno comunicate agli interessati.

L’assegnazione del finanziamento sarà oggetto di apposita Disposizione amministrativa.

 

La candidatura, composta dal Teaching Programme e dalla Richiesta di contributo, dovrà essere inviata a icm@unisi.it entro il 24 Ottobre 2019.

 

La borsa di mobilità coprirà le spese di viaggio (fino ad un massimo di € 360) e di soggiorno (fino ad un massimo di € 180/giorno) e l’importo della stessa sarà conteggiato a seguito di presentazione di apposita attestazione del periodo di permanenza all’estero, sulla base delle date certificate dall’Università ospitante.

Sarà inoltre necessario presentare ricevuta di tutte le spese effettuate in quanto il rimborso avverrà con modalità a piè di lista.

L’effettivo finanziamento della mobilità sarà comunque validato dalla presentazione della documentazione finale obbligatoria e dal completamento della relativa reportistica di cui sarà data  informazione ai partecipanti alla mobilità.

 

MOBILITÀ DOCENTI PER L’UNIVERSITÀ DI TORONTO (CANADA) A.A. 2019/2020

È indetta una selezione per l’assegnazione di un posto di mobilità della durata massima di otto mesi destinato a docenti dell’Università di Siena per un breve periodo di studio/ricerca da effettuarsi durante l’A.A. 2019/2020 presso l’Università di Toronto (Canada), Faculty of Arts and Science (http://www.artsci.utoronto.ca).

Il periodo di permanenza dovrà essere concordato sulla base della disponibilità della struttura ospitante e potrà effettuarsi esclusivamente dal 1 ottobre 2019 al 30 settembre 2020.

 

La selezione è conclusa.

MOBILITÀ PRESSO IL KING’S COLLEGE - CAMBRIDGE (UK) 2019

È indetta una selezione per l’assegnazione di 2 posti di mobilità finalizzati alla frequenza di un corso di lingua inglese della durata massima di quattro settimane da svolgersi nel periodo compreso tra l’8 luglio e il 3 agosto 2019 a Cambridge (UK)

 

La selezione è conclusa.

MOBILITÀ DOCENTI PER L’UNIVERSITÀ CARLO DI PRAGA (REP.CECA) A.A. 2019/2020

È indetta una selezione per l’assegnazione di 3 posti di mobilità destinati a docenti dell’Università di Siena per brevi periodi di studio/ricerca da effettuarsi durante l’A.A. 2019/2020 presso l’Università Carlo di Praga.

Il periodo di permanenza dovrà essere concordato sulla base della disponibilità della struttura ospitante e potrà effettuarsi esclusivamente dal 1 ottobre 2019 al 30 settembre 2020 per un periodo massimo di due settimane.

 

La selezione è conclusa.

Bandi Fulbright per attività d’Insegnamento nelle categorie “Distinguished lecturer” e “Scholar in residence”
  • Distinguished Lecturer

Borse di studio Fulbright per incarichi di insegnamento nell’ambito degli Studi Umanistici e delle Scienze Sociali presso università statunitensi (a.a. 2019/20).

Le descrizioni degli incarichi e le relative aree di insegnamento saranno disponibili a partire da ottobre c.a. Le aree di insegnamento presenti sul sito per ogni bando sono quelle dell’a.a. 2018/19.

  • Scholar in Residence

Insegnamento presso università negli Stati Uniti che richiedano espressamente uno studioso italiano.

Il Fulbright – Scholar in Residence Program  è un programma finanziato dallo U.S. Department of State e amministrato dal Council for International Exchange of Scholars (CIES) in collaborazione con le Commissioni Fulbright che permette a college e università negli Stati Uniti di invitare docenti internazionali per insegnare per un intero anno accademico o un semestre.

Obiettivo del programma è incentivare le possibilità di internazionalizzazione nelle università statunitensi che non godono di particolare esposizione.

Destinatari: il Fulbright – Scholar in Residence Program si rivolge a docenti, studiosi con comprovata esperienza nell’ambito dello specifico tema proposto dall’università statunitense e con ottima conoscenza della lingua inglese.

Per conoscere più da vicino l’opportunità e per preparasi all’eventuale domanda sono disponibili dei webinar nella pagina del bando

Università Italo Francese - Bando Visiting Professor UIF 2017 -
L’Università Italo Francese, nel quadro delle attività intraprese nel campo dell’alta formazione, sostiene finanziariamente le Università italiane interessate ad ospitare uno studioso di elevato prestigio scientifico per un trimestre di insegnamento.
 
La UIF cofinanzia un massimo di n.4 incarichi per attività di insegnamento rivolti a docenti, studiosi o professionisti stranieri di chiara fama provenienti da istituzioni universitarie o di ricerca francesi.
 
La domanda di cofinanziamento dovrà essere presentata dall'Università italiana.
 
La candidatura online illustrerà le attività didattiche previste e includerà anche una presentazione del Visiting Professor e le eventuali collaborazioni con la sua Università di origine.

 

La selezione è conclusa.