Percorsi per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno agli alunni con disabilità. A.A. 2016/2017

IMMATRICOLAZIONE AI CORSI DI SPECIALIZZAZIONE ALLE ATTIVITA’ DI SOSTEGNO PER

LA SCUOLA PRIMARIA, SECONDARIA DI I GRADO, SECONDARIA DI II GRADO

 

A decorrere da oggi 7 LUGLIO,  e fino al 17 LUGLIO 2017 sono aperte le immatricolazioni ai Corsi per il sostegno alla disabilità, attivati dall’Università degli Studi di Siena per l’a.a. 2016/2017, per la scuola primaria, secondaria di I e II grado.

 

Possono immatricolarsi, sotto condizione della verifica dei titoli di accesso e della documentazione presentata, i seguenti candidati:

·         Vincitori del concorso a n. 50 posti per la Scuola Primaria;

·         Vincitori del concorso per n. 100 posti per la Scuola Secondaria di I grado;

·         Vincitori del concorso per n. 100 posti per la Scuola Secondaria di II grado;

·         I candidati con ricorso pendente, con riserva in attesa del pronunciamento degli Organi giurisprudenziali;

·         I candidati che hanno ottenuto l’autorizzazione ad iscriversi come soprannumerari a seguito della procedura di iscrizione al concorso fittizio di riferimento

 

PROCEDURA DI IMMATRICOLAZIONE ON-LINE

 

Le modalità di immatricolazione sono identiche per tutti i candidati.

 

L’immatricolazione può avvenire solo tramite procedura on-line:

 1. I candidati ammessi a ciascun Corso e i candidati soprannumerari sono tenuti ad immatricolarsi unicamente, pena la decadenza, nella procedura https://segreteriaonline.unisi.it , che sarà disponibile a partire dal 7 LUGLIO 2017 al 17 LUGLIO 2017, e sono tenuti al pagamento della prima rata di € 1.000,00 della contribuzione per l’anno accademico 2016/2017, entro la data di scadenza della procedura di immatricolazione, oltre a € 16,00 quale bollo virtuale obbligatorio, per un totale di € 1.016,00. La seconda rata, di € 1.500,00  dovrà essere versata entro il 30 settembre 2017. Per il pagamento va utilizzato il MAV personalizzato, stampabile al termine della procedura di immatricolazione. E’ possibile anche pagare mediante home banking (stampando la ricevuta) o carta di credito personale (non quella di altra persona), secondo quanto previsto nella procedura on-line.

Il candidato che non abbia pagato il contributo per la frequenza o il cui pagamento non risulti effettuato entro il termine previsto è escluso dal Corso. Qualora il pagamento della tassa non risulti perfezionato, ma comunque sia stato effettuato entro la scadenza, il candidato sarà ammesso con riserva della verifica del versamento.

Si raccomanda di conservare con cura la ricevuta di avvenuto pagamento del contributo per la frequenza.

L'Università può adottare in ogni momento, anche successivamente all'espletamento del concorso, provvedimenti di esclusione nei confronti dei candidati che non abbiano ottemperato agli adempimenti richiesti o che non risultino in linea con le disposizioni dell'Ateneo.

 

GUIDA OPERATIVA PER L’IMMATRICOLAZIONE ON-LINE

 

In calce è riportata la guida operativa.

 

Coloro che non sono mai stati iscritti ad un Corso di studi dell'Ateneo di Siena, devono accedere al servizio e procedere prioritariamente alla propria registrazione; ottenuta la propria password è opportuno cambiarla e stamparla o prenderne nota per poterla riutilizzare in futuro.

 

 Coloro che sono già stati iscritti , possono accedere tramite LOGIN con le proprie credenziali. 

 

Coloro che avessero dimenticato le proprie credenziali, possono recuperarle tramite la funzione “PASSWORD DIMENTICATA” o telefonando all'URP di Ateneo che provvederà ad assegnarne una nuova.

 

 

 

 

 

Avviso di selezione percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno agli studenti con disabilità a.a. 2016/2017

Il Ministero, con il D.M. n.141 del 10 marzo 2017 ha assegnato all’ Università degli Studi di Siena n.250 posti per i percorsi di specializzazione per le attività di Sostegno , distribuiti come segue:

Corsi di formazione per il conseguimento della Specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità nella:

 

scuola primaria

50

scuola secondaria di primo grado

100

scuola secondaria di secondo grado

100

 

I candidati risultati vincitori nelle selezioni dei precedenti corsi di specializzazioni sono ammessi in soprannumero, prioritariamente presso il medesimo Ateneo.

I candidati che abbiano sospeso la frequenza dei percorsi di specializzazione per le attività di sostegno attivati negli anni accademici pregressi possono, a domanda, riprendere la frequenza del percorso iniziato, col riconoscimento dei crediti già eventualmente acquisiti, prioritariamente presso il medesimo Ateneo.

Agli idonei alle procedure di ammissione del I e II ciclo, che parteciperanno alle prove di accesso per il III ciclo, saranno riconosciuti n. 3 punti, nell’ambito dei 10 punti previsti per i titoli.

In merito alle numerose richieste di iscrizione al concorso di ammissione con procedura cartacea (in ragione dei ricorsi al TAR) e per garantire l’iscrizione con riserva, come richiesto, l’Università degli Studi di Siena ha deciso di rendere la procedura on-line accessibile anche con requisiti diversi da quelli obbligatori, secondo le attuali norme.

Pertanto coloro che non possiedono il titolo di abilitazione all’insegnamento (comunque acquisito) e che si trovano nella posizione predetta, possono procedere alla iscrizione on-line al concorso di ammissione, che si conclude con l'emissione del MAV relativo al contributo di iscrizione, pari a € 100,00, senza il cui pagamento l’iscrizione non è perfezionata e dunque valida. La tassa non sarà restituibile.

Si precisa che tutti coloro che si troveranno nelle condizioni di non possedere il requisito di accesso previsto dalle norme ad oggi richiesti, saranno ammessi con riserva sotto la condizione del riconoscimento, da parte dell’Organo giurisprudenziale, del requisito di accesso. L’Università degli Studi di Siena si riserva provvedimenti di esclusione in qualsiasi momento delle procedure concorsuali o successivamente.

 

SONO PUBBLICATI TRA I DOCUMENTI ALLEGATI I RISULTATI DELLE VALUTAZIONI DEI TITOLI

SONO PUBBLICATI TRA I DOCUMENTI ALLEGATI I RISULTATI DELLE PROVE ORALI

E' PUBBLICATA TRA I DOCUMENTI ALLEGATI LA COMPILAZIONE DELLA GRADUATORIA DA PARTE DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE.

NOTA BENE: QUESTA NON E' LA GRADUATORIA DEFINITIVA, infatti gli Atti del Concorso, ivi compresi i requisiti di accesso (anche in relazione ai ricorsi in essere di cui si attende la definizione) e la documentazione presentata, devono essere sottoposti a controllo e verifica. INOLTRE DEVE ESSERE DEFINITO, ai sensi dell'ART. 6, comma 9, del D.M. 30 settembre 2011, l'ordine in merito relativo ai candidati che hanno ottenuto il medesimo punteggio finale. Pertanto la graduatoria è temporanea, sotto la condizione del controllo e della verifica dei requisiti di accesso, della documentazione presentata dai candidati, e di quanto altro necessario.

I vincitori che si iscriveranno ai corsi,  avranno l'iscrizione sotto condizione in attesa di tali controlli e di tali verifiche.

si ricorda che, così come previsto dal Bando, art. 2, comma 7: "L’Università degli Studi di Siena si riserva il controllo sul possesso dei requisiti di accesso anche in tempi successivi rispetto alla procedura di ammissione. In caso di verifica negativa, cioè di non possesso dei requisiti di accesso, il candidato interessato potrà essere escluso dal concorso di ammissione o dalla frequenza in qualsiasi momento, a discrezione dell’Università degli Studi di Siena."

 

CANDIDATI SOPRANNUMERARI

PROCEDURA DI ISCRIZIONE AL CONCORSO FITTIZIO ON-LINE

A decorrere dal 3 luglio 2017 (ore 11.00) e fino al 10 luglio 2017 (ore 14.00) sono aperte le immatricolazioni ai Corsi per il sostegno agli alunni con disabilità, attivati dall’Università degli Studi di Siena per l’a.a. 2016/2017, per la scuola primaria e secondaria di I e II grado.

Il requisito di accesso è determinato dal D.M. 948/2016, Art. 4, commi 5 e 7, sotto riportati:

I candidati risultati vincitori nelle selezioni dei precedenti corsi di specializzazioni sono ammessi in soprannumero al corso di cui al presente decreto, prioritariamente presso il medesimo Ateneo.

I candidati, che, per qualsiasi motivo, abbiano sospeso la frequenza dei percorsi di specializzazione per le attività di sostegno attivati negli anni accademici pregressi possono, a domanda, riprendere la frequenza del percorso nei corsi di cui al presente decreto, col riconoscimento dei crediti già eventualmente acquisiti, prioritariamente presso il medesimo Ateneo.

Pertanto

i candidati IN SOPRANNUMERO DEVONO:

1. PROCEDERE PRIORITARIAMENTE  alla registrazione e all’iscrizione al concorso fittizio nella sezione “Test di ammissione”. Questa operazione è prodromica alla immatricolazione. Nella procedura on-line è necessario caricare in formato PDF:

·         Scansione del documento di identità;

·         Scansione della dichiarazione sostitutiva di certificazione;

·         Scansione del requisito di accesso.

La presentazione dei documenti è possibile esclusivamente attraverso la piattaforma on-line.

Conclusa la procedura, non sarà più possibile modificarla.

L’interessato riceverà comunicazione tramite posta elettronica all’indirizzo indicato, del consenso all’iscrizione on-line al corso.

I candidati che riprendono la frequenza (vedi D.M. 948/2016, art. 4, comma 7) devono indicare nella dichiarazione sostitutiva:

·         il corso frequentato e sospeso, con indicazione dell’Università sede del corso;

·         il periodo di frequenza;

·         la rappresentazione delle attività svolte nel corso precedente, con indicazione dei crediti e/o degli insegnamenti frequentati.