Cos'è il fondo straordinario per il sostegno allo studio e come vi si accede?

Il Fondo straordinario per il sostegno allo studio è regolato dall’art. 30 del Reg. Tasse a.a. 2020/2021. È una tipologia di intervento diversa rispetto al Fondo di solidarietà (vedi la pagina “Quali agevolazioni sono previste sulle tasse?)”, attuata dall’Ateneo anche per le finalità di cui art. 1, comma 1, lettera c), del D.M. 26 giugno 2020, n. 234. Gli interventi di sostegno, consistenti esclusivamente nell’esonero parziale o totale dai contributi universitari, sono erogati a domanda e vengono deliberati da una apposita Commissione nominata dal Rettore con proprio Decreto.

 

CHI PUÒ PRESENTARE LA CANDIDATURA

Possono presentare domanda gli studenti iscritti all’Università di Siena ai corsi di laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a  ciclo  unico e  laurea  magistrale  a ciclo  unico  a  normativa  UE:

  • che risultino regolarmente iscritti all’anno accademico 2020/2021;
  • che facciano parte di un nucleo familiare che ha presentato, per l’anno 2020, un ISEE valido per le prestazioni agevolate per il Diritto allo Studio universitario. L’ISEE preso inconsiderazione è quello, con scadenza 31 dicembre 2020, che l’Ateneo ha scaricato, su idonea autorizzazione di ogni singolo studente, dalla banca dati INPS nel corso delle procedure online di immatricolazione e iscrizione 2020/2021.

 

COME E QUANDO PUÒ ESSERE PRESENTATA LA CANDIDATURA

La candidatura può essere presentata, dalle ore 12 di giovedì 14 gennaio 2021 fino alle ore 12 di martedì 16 febbraio 2021, accedendo  all’area  riservata  della  piattaforma  Segreteria  on-line (https://segreteriaonline.unisi.it) – Incentivi / premi di studio / borse. Non saranno accettate domande inviate con altre modalità, compresa la spunta dell’apposito campo su Esse3.

Alla candidatura è necessario allegare il Modulo – domanda che il candidato trova in calce al presente testo.

A conferma dell’avvenuto invio della candidatura, è obbligatorio effettuare la “stampa ricevuta definitiva” (valida per la candidatura all’Avviso). Senza la stampa definitiva si è esclusi dal bando:  la ricevuta deve essere conservata e NON deve essere consegnata o spedita all’Ufficio Affari generali studenti né allegata alla candidatura online.

Il candidato riceverà automaticamente una mail di conferma una volta conclusa la procedura di invio della domanda.

 

DOVE E QUANDO SARANNO PUBBLICATI GLI ESITI

Entro il giorno  26  febbraio  2021  verrà  pubblicato  sull’albo  on  line  di  Ateneo  e  su questa  pagina l’elenco, per numero di matricola, degli eventuali assegnatari dell’esonero.

 

COME SI PUÒ RICHIEDERE IL RIMBORSO DELLE TASSE

Il rimborso delle tasse è sempre disposto su domanda.
Per richiederlo è necessario utilizzare il modulo di cui sotto. Una volta compilato, dovrà essere inviato all'indirizzo gestione-tasse@unisi.it utilizzando esclusivamente la casella mail istituzionale ……@student.unisi.it.
L’Amministrazione provvederà, se  possibile, al conguaglio diretto dell’eventuale somma riconosciuta con la successiva rata utile. Qualora invece non fosse possibile un conguaglio, il rimborso verrà erogato con le modalità indicate dallo studente sulla propria area riservata della Segreteria online (pagina Home / Anagrafica: indirizzo di residenza, dati amministrativi, modalità del rimborso e coordinate bancarie, ecc.).
E’ possibile richiedere il rimborso:

  • su conto corrente bancario (RBB), postale (RBP)
  • su carta con IBAN intestato/cointestato al richiedente

L’incompleta compilazione delle informazioni richieste impedirà l’effettuazione del rimborso.

 

Per tutte le altre informazioni e norme di procedura si veda l’avviso approvato con Decreto Rettorale e gli altri documenti sottoriportati.